Progetti

Giusto-foglia-homeRQR

FARE VERDE

Promuoviamo la sostenibilità dell’ambiente, riducendo l’inquinamento e gli sprechi generati dalle nostre attività. 

Riduzione dei consumi idrici

Rovagnati si impegna a ridurre il proprio consumo di acqua attraverso tecnologie e progetti dedicati.

Grazie all'High Temperature Pasteurizer System (HTST), nato nel 2007 dalla collaborazione con l’azienda Verinox Acciai di Trento, si riduce il consumo idrico di circa 50 volte (da 4.500 a 80-100 mc/settimana), lo sbalzo termico tra calorie e frigorie fornite del 24.2%, e la carica batterica di 6 volte.
L'HTST rimane tuttora un modello di assoluta avanguardia in materia di sistemi di pastorizzazione dei prodotti alimentari. Rispetto alle tradizionali autoclavi migliora il profilo igienico-sanitario dello stabilimento di Biassono. 

Impianti fotovoltaici e utilizzo energie rinnovabili

Sul tetto degli stabilimenti di Villasanta e Sala Baganza e dell'Azienda Agricola Borgo del Sole abbiamo installato gli impianti fotovoltaici per lo sfruttamento dell’energia solare.

Gli impianti fotovoltaici a Villasanta e Sala Baganza generano rispettivamente il 4,5% e l'11,5% del loro fabbisogno energetico complessivo. Gli impianti installati a Borgo del Sole, invece, portano a un autoconsumo annuo di 257 MWh.

 

Illuminazione ad induzione e LED

Utilizziamo fonti di luce in grado di garantire una migliore efficienza energetica, aiutando a proteggere l’ambiente. Nel 2012 in tutti i nostri 5 stabilimenti abbiamo sostituito le lampade a incandescenza e neon con impianti ad induzione e LED che permettono un risparmio energetico pari a circa i 2/3 dell’energia elettrica assorbita dai tubi a neon e all’80% rispetto alle lampade a incandescenza.


Con una durata per le lampade a LED circa 6 volte maggiore rispetto ai neon e 13 rispetto alle lampade a incandescenza, la scelta di un’illuminazione più efficiente dal punto di vista energetico è un impegno concreto che ogni anno ci permetterà di contribuire a far risparmiare all’Europa fino a 34TWh di elettricità entro il 2030 e impedire l’emissione di circa 7 milioni di tonnellate di CO2.
 

Insieme a Gruppo GI.MA.TRANS per una logistica Green

"Fare verde" per noi significa anche prevedere soluzioni di logistiche più sostenibili per muoverci sul territorio generando un minore impatto ambientale.

Per questo abbiamo scelto, tra i nostri partner logistici, GI.MA.TRANS, Gruppo che da anni lavora sull'innovazione tecnologica per aggiornare e ottimizzare periodicamente la propria flotta di automezzi e ottenere prestazioni equivalenti, o migliori, a fronte di consumi ridotti.
 

Ambassador del progetto Green Truck, GI.MA. TRANS è il primo player nell’area EMEA a utilizzare la tecnologia SLXi Hybrid su mezzi alimentati a LNG (Liquid Natural Gas).

Pannelli fotovoltaici o funzionamento 100% elettrico per le unità frigo, motori LNG e tecnologia Hybrid per bilici e motrici: con la scelta di dodici mezzi del Gruppo GI.MA.TRANS, Rovagnati abbraccia in toto la sua Green Vision aziendale concreta e misurabile.

Con questa nuova collaborazione, Rovagnati copre circa il 30% delle tratte con Gimatrans e mezzi a LNG e sta lavorando con il Partner per incrementare l’attuale performance di utilizzo.
 

Verso una mobilità 100% elettrica

In collaborazione con Renord, azienda partner del Gruppo Renault che fin dal 2017 affronta le sfide della transizione energetica con il suo piano strategico «Drive the future», abbiamo sostituito la nostra flotta di auto aziendali con nuovi veicoli Plug-In Hybrid e Full-Electric dotati di tecnologia E-TECH ed esperienza Z.E. (Zero Emissioni).
Le auto sono a disposizione delle persone Rovagnati che devono spostarsi per motivi di lavoro.
Una scelta di mobilità elettrica che ci permetterà di ridurre il nostro consumo medio di carburante e di diminuire le nostre emissioni di CO2 del 75% con l’ibrido, fino ad arrivare a zero emissioni con il 100% elettrico (rispetto a un motore a benzina equivalente).
 

Riciclo delle etichette

Assieme ad Aro Spa, e grazie alla collaborazione con le aziende Avery Dennison e Cycle4Green, ricicliamo il 100% dei liner (bobine che fungono da supporto delle etichette applicate sui prodotti), altrimenti smaltiti nell’indifferenziata.

La carta riciclata è riutilizzata e contribuisce attivamente al mantenimento degli sprechi, alla tutela dell’ambiente e alla riduzione della CO2.

Nel 2021 abbiamo riciclato 26,9 tonnellate di carta derivante dai liner delle etichette, che equivale ad un risparmio di 51 tonnellate di CO2.

Leggi il certificato di Cycle4Green
 

La nostra Foresta su Treedom

Insieme a Treedom, la prima piattaforma web che permette di piantare un albero a distanza e seguire la sua storia online, e con il supporto dei nostri Clienti, è nata la Foresta Rovagnati che si compone di oltre 1300 alberi. Questa immensa distesa verde ci permetterà di assorbire oltre 363 tonnellate di anidride carbonica.
Perché vogliamo un mondo più verde e più giusto, contribuendo al benessere sociale e ambientale di intere comunità. La nostra foresta su Treedom è nata grazie alla partecipazione dei nostri consumatori che hanno preso parte ai concorsi solidali e a iniziative speciali su Rovagnati Outlet.

buono-foglia-homeRQR NUTRIZIONE ROVAGNATI